Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 151
 

 

 

Io sono il Sacro Cuore di Gesù, Il Signore che governa su ogni
istante della vostra vita e non solo su ciò che di grande avviene nella vostra vita, e Io, come uomo, vi comprendo e vi aiuto e vi salvo.

 

 

 

29 Aprile 1990

 


Sì, sono Io che ti ho chiamata a scrivere questa mattina
perché giunto è ormai il tempo anche per te, Mia amata creatura,
di metterti al Mio divino servizio
affinché lo possa così metterMi al vostro servizio
e donarvi direttamente tutto quell'amore di cui voi siete meritori
o di cui non siete meritori,
ma che comunque lo desidero far scendere su di voi
come una pioggia dorata di luce
che illumini il vostro cammino
e che apra i vostri sensi a vivere la vostra vita con Me,
che sono il tuo Dio,
che ti parla questa mattina
con gioia grande di comunicare con voi,
Mie amate creature della terra,
perché grande è la gioia di chi, amando,
un colloquio di intimo amore riesce a stabilire con la persona amata,
e in questo colloquio aumenta l'amore
poiché è così, mettendosi l'uno a disposizione dell'altro,
che aumenta l'amore e che aumenta la reciproca conoscenza
e la reciproca disponibilità a dare e a darsi,
e per darsi intendo qui il dono della propria comprensione
per gli affanni altrui
e il dono del proprio aiuto
per colui che si trova in situazione
di avere bisogno di questo aiuto,
onde salvaguardarlo dal correre pericoli maggiori
di quanto già per lui accade
dovendo affrontare questa situazione di vita per lui difficile.

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti