Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 196
 

 

 

La ricezione della Sua Parola in quella forma diretta che è la telescrittura è un contatto preziosissimo per l'uomo.

 

 

 

25 Maggio 1990



A mano a mano che vanno semplificandosi i tracciati
dell'umana esistenza
in Dio Padre Onnipotente,
sempre più facile diventa la comunicazione e la trasmissione
del Suo pensiero e della Sua Parola
a voi, anime della terra, che di questo Suo pensiero
e che di questa Sua Parola
avete bisogno per vivere,
anche quando di questo voi non vi rendete conto o quando voi pensate
di poterne fare a meno,
di tutto quanto discende dalle Sfere Celesti
in forme più o meno diverse da quella diretta
che è la ricezione della Sua Parola per telescrittura,
perché impossibile è in realtà per l'uomo vivere senza questo contatto
preziosissimo
perché è un contatto che avviene tra due nature simili e consimili,
addirittura identiche, anche se distribuite in modi differenti,
che sono la umana e la divina,
legate però dallo spirito che è, in potenza, uguale a tutti e due,
uomo e Dio,
e che fanno dell'uomo creatura possibile di crescita spirituale
tanto da portarla a un'imitazione tanto più perfetta
quanto più perfetta è nelle intenzioni di essere simili a Lui,
nella bontà e nella generosità e nel perdono,
anche se in potenza attuata di diverso potenziale.
Il contatto tra la realtà divina e la realtà umana è dunque imprescindibile
e inevitabile,
perché questa realtà di contatto deve esistere
nel momento in cui un uomo si trova a calcare le scene della vita, e
vitale dunque per l'uomo è che questo contatto ci sia,
anche se questo può solo attuarsi in modi più o meno vistosi

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti