Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 277
 
   

 

 

che ora si va diversificando
in modo tanto chiaro e via via sempre più semplice
e anche se ancora difficile è per te questa ricezione,
sappi che nulla sfugge all'amato cuore del tuo Gesù,
che la situazione delle anime a Lui predilette
ama in prima persona tener controllata
affinché nulla sfugga a Lui che, a suo tempo,
il portafoglio del Suo lavoro dovrà presentare,
affinché tutto si ripristini e tutto si restauri.
Nasce ora l'uomo
col difetto suo primario di disobbedienza
che ora sempre di più,
tramite le anime Nostre collaboratrici,
risolversi dovrà.

Non temere più di nulla perché
con la spada sua dorata
si erge l'Arcangelo Michele
accanto a te,
a salvaguardia tua e di tutto il tuo operato,
che al Signore tu hai dedicato
e che al Signore resta comunque regalato,
con gioia tua piena e soddisfazione tua preziosa
per l'entusiasmo che sempre tu, in questo tuo operare,
immettere dovrai affinché carico dei sali preziosi
che insaporiscono l'acqua,
sia l'intervento tuo nella vita delle persone,
che con la Mia spada dorata
lo stesso difendere e proteggere saprò.

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti