Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 281
 
   

 

 

ciascuno secondo le sue caratteristiche,
ciascuno secondo il proprio posto...


Questo è il sacrificio più grande                                                        3 Ottobre 1990
che lo chiedo alle anime che so
no a Me più care: condividere con
Me l'amaro dolce della Croce, sulla
Mia Croce di salvezza per voi,
In questi momenti di forte prova
per l'umanità vostra tutta.


Lascia che ancora una volta sia Io a parlarti,
il tuo Gesù, l'amato tuo Gesù,
per dirti di non avere mai più a dubitare
della potente Nostra presenza accanto a te
anche quando furente si accanisce contro di te il satanico furore,
perché sappi che questo è l'amaro scotto
che devono pagare le anime Mie predilette
che la propria vita interamente a Me consacrano.
E allora sappi soffrire, Mia tenerissima colomba,
con la Mia immagine sempre nel tuo cuore
perché purtroppo anche a te dovrò chiedere
di condividere la Mia atroce sofferenza della Croce
se vorrai con Me lottare e combattere
per il trionfo della Mia Salvezza sulla vostra terra.

Sì, sappi che questo è il sacrificio più grande
che Io chiedo alle anime che sono a Me più care,
di condividere con Me l'amaro dolore della Croce
sulla Mia Croce di salvezza per voi,
in questi momenti così fortemente provanti
per l'umanità vostra tutta
che corre incontro a grossi disastri e a potenti calamità
a meno che il sacrificio di voi, anime predilette,

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti