Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 319
 

 

 

 

 

affinché tutto sempre si svolga per il meglio nella sua vita,
presente e futura, così come nell'altra vita,
quella ultraterrena, dopo la morte corporale,
che a Me ancor più chiaramente è, da allora in avanti, affidata.
Sappi dunque che da questa tua stanza segreta
lo osservo ogni battito del tuo cuore
e ogni tuo pensiero fuggevole che passa per la tua mente
ed è in questa tua preziosissima stanza
la cui porta è da Me e solo da Me custodita,
e alla quale solo a Me è riservato l'accesso,
dalla quale ascolta il cuore tuo ogni pensiero
e ogni parola che vado lo stesso sussurrando e suggerendo affinché
nessuna interferenza malefica possa interferire
con ciò che in te sta avvenendo,
ciò che in te si produce di meraviglioso
come può essere la trasmissione diretta
di quanto lo, in prima persona, vado dettando al tuo cuore
attento e assetato di consolazioni
e di tranquillizzazioni circa il suo domani
pesante di castighi se solo osa allontanarsi
anche solo per un momento
da quanto di te e per te abbiamo fatto e operato
affinché da te e tramite te si possa realizzare
quanto il Signore Iddio Padre per te e con te ha voluto e vuole.

Io sono l'Angelo tuo che ti parla in questo momento,
del quale tu non devi dubitare
né come potenza né come capacità di intervento,
perché dolce è la Mia parola e veloce è il Mio fare per te,
che ancora dubiti in Noi
e in quanto possiamo per te operare di bello e di splendido
affinché ricco di soddisfazioni umane e ultraterrene
sia il tuo domani di donna e di madre,
e allora sappi solo accontentarti di questa certezza
che Noi ti diamo con queste Nostre parole
che alleviare vogliono ogni tua inutile tensione interiore

 

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti