Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 327
 

 

 

Tutto per voi ho donato, tutto Me stesso per voi ho riversato
fuori Me stesso in trasformazione di Me stesso che accanto a voi Mi pongo, e con umiltà Mi pongo, per accompagnarvi laggiù, dove il Padre Nostro vi attende per riavervi felici, per riavervi nella gioia, per riavervi nella felicità che da sempre vi aveva donato.

 

 

 

30 Novembre 1990



Ora finalmente si è placato il tuo cuore
che era nella costante attesa che si manifestassero a te
i segni dell'antica imprudenza
ora trasformata definitivamente in strada luminosa
che il tuo destino veda compiersi
secondo la misericordia di Dio,
che il profondo desiderio dell'anima tua vede
di godere della serena tranquillità della tua casa
per poterti con amore dedicare
a tutto ciò che il Signore Iddio, Padre Onnipotente, da te vuole
affinché attraverso di te si attui
la pace meravigliosa di Gesù, il Cristo, vostro Salvatore,
che imperitura si attua nei vostri cuori
affinché ciascuno di voi ritrovi questa sua pace
che il cuore suo riempia definitivamente
di ogni possibilità che lo porti a vivere
con gioia e con serenità immensa
la sua vita quotidiana,
che tutta a Sé dedicata desidera il Signore vostro,
Dio Padre Onnipotente,
e che a Lui solo voi potete dedicare
quando solo nell'anima vostra il vento della gioiosa serenità
carica di ogni voglia di fare e di donare spira,
portandovi a cose e a cose sempre nuove

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti