Indice


Indice analitico

PAROLE D'AMORE

DAL CUORE DEL PADRE
DAL CUORE DEL FIGLIO

pagina 408
 

 

 

 

 

a meno che già ora, sulla vostra terra,
il finito all'infinito abbiate saputo legare
e il vostro spirito al vostro corpo, ossia a Me, sposare.


Il Sacro Cuore dell'amato tuo Gesù


Quando i frutti provengono                                                                26 Aprile 1991
dall'amore sono sempre succosi,
profumati e sempre meravigliosamente
ripieni di ogni grazia e di ogni benedizione
e non sterili, rinsecchiti o stentati come
spesso sono i frutti dei vostri alberi quando
sono alimentati e nutriti non da amore ma
da surrogati di amore.


A te che con ansia attendi
che ancora ti parli il Sacro Mio Cuore di Padre,
e che ancora ti ami il Sacro Mio Cuore di Figlio,
sposo della tua anima,
ebbene sappi che grandemente desidera parlarti il Sacro Mio Cuore
e a te comunicare tutto il Mio infinito amore
che a fiotti continui esce da Me e irradia da Me
tanto che tutto intorno a te ne è impregnato e ne è saturato,
a combattere ogni forma negativa che accanto a te si possa formare,
come è inevitabile che il negativo si formi e si addensi,
perché attomo a te esso è, e dentro di te esso è,
quando sentimenti di odio il tuo cuore attaccano,
e ho detto "odio" perché odio contrario è dell'amore,
e dunque questi sentimenti attaccano il tuo cuore
affinché si discosti il tuo cuore da provare sentimenti di amore
per tutto ciò che fai e per tutti coloro che hai a te intorno,
e dunque attaccato viene il tuo cuore
in modo che si discosti dall'amore suo continuo
che invece grandi cose, e di continuo,

 

 

 
Indietro

PAROLE D'AMORE

DILECTUS MEUS MIHI ET EGO ILLI


Home

Avanti